Salta al Contenuto della Pagina
Testo: Visualizza Dimensione Caratteri Standard | Aumenta Dimensione Caratteri del 10% | Aumenta Dimensione Caratteri del 30% |    Contrasto: Visualizza la pagina ad alto contrasto |
Ricerca Avanzata | Oggi “ il 19 Novembre 2018
Ricerca nel Sito



Sei in: Home >>  “ News ed Eventi “ Comunicati Stampa “ Comunicato Stampa
Valuta questa pagina    Buona Sufficiente Incompleta

Comunicato Stampa

App Libro Parlato, Roncade e il Lions Club per i non vedenti

05 novembre 2018

Il Comune di Roncade ha approvato e sottoscritto in questi giorni la convenzione tra Provincia di Treviso e Circolo Lions Club di San Donà di Piave per la fruizione di un'applicazione a favore degli ipovedenti e delle persone svantaggiate.
Si tratta della App Libro Parlato, che consentirà, tramite il Centro Servizi Biblioteche provinciale, la semplificazione delle procedure per offrire un servizio gratuito di accesso al web per l’ascolto di audiolibri (libri letti da un attore) rivolto soprattutto ad un’utenza particolare quale quella dei non vedenti, ipovedenti e dislessici, ma anche ad altre persone che ne possono aver diritto.
“Siamo la prima Amministrazione in provincia ad aver siglato la convenzione - è la precisazione di Viviane Moro, assessore alla Cultura - perchè crediamo sia un’importante tassello da aggiungere ai servizi che la nostra Biblioteca eroga già da quasi un decennio per le persone con difficoltà visive e di lettura, cioè il progetto nazionale ‘Libro parlato’ (attivo dal 2009) e la distribuzione di testi a grandi caratteri della Biblioteca italiana ipovedenti (dal 2010). Ora la tecnologia e questa straordinaria App ci permettono di rendere fruibile ad un maggior numero di utenti in difficoltà l’ascolto di un libro, dando loro la possibilità di potersi riappassionare alla lettura.”
Grazie alla convenzione del 2010, Roncade può già contare su 500 volumi a grandi caratteri per ipovedenti e dislessici. Questo patrimonio si somma agli audiolibri di proprietà della biblioteca, pioniera nel lavoro con persone affette da disabilità fisico-motorie, in osservanza delle linee guida internazionali dell’IFLA (Federazione Internazionale delle Associazioni bibliotecarie), dei principi dell’UNESCO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura) e delle linee programmatiche della Regione Veneto.
Su smartphone e tablet, di cui la biblioteca di Roncade si doterà a breve, sarà possibile scaricare gratuitamente i circa 10 mila audiolibri che la App ha in archivio e registrare la lettura dei testi da parte dei “donatori di voce” rendendola disponibile agli altri con pochi, semplici clic.

Ufficio Stampa Città di Roncade
uff.comunicazione@comune.roncade.tv.it  


pubblicata il 05 novembre 2018

 
 
>




utenti on-line: 1 | pagine visitate: 0